La Cassazione conferma la natura retributiva delle somme erogate al lavoratore all’estero ai fini del computo del TFR

Commenti disabilitati su La Cassazione conferma la natura retributiva delle somme erogate al lavoratore all’estero ai fini del computo del TFR 92

26/04/2016

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 8086 del 21 aprile 2016, si è soffermata sulla natura delle somme erogate al dipendente, il quale ha prestato lavoro all’estero, ai fini del computo del trattamento di fine rapporto.

Nel dettaglio, la Cassazione ha precisato che al trattamento economico aggiuntivo corrisposto al lavoratore che presta la propria attività lavorativa all’estero, alle dipendenze del datore di lavoro italiano, debba essere riconosciuta natura retributiva (e non di mero rimborso spese) sia in presenza di una funzione compensativa della maggiore gravosità e del disagio morale ed ambientale della prestazione lavorativa svolta all’estero sia nel caso in cui questa sia correlata all’insieme delle qualità e condizioni personali che concorrono a formare la professionalità eventualmente indispensabile per prestare lavoro fuori dei confini nazionali.

Per maggiori chiarimenti, contattateci.

Corte di Cassazione – sentenza n. 8086-2016

Similar articles

Dove Siamo

Contatti

Studio Tributario Associato – Battaglia Cesari Zangrillo
Indirizzo: Via Po, 102
CAP: 00198 – Roma
Email: info@studiobcz.it
Telefono: +39 06 87811744
Fax: +39 06 92594608